Home Alunni Il progetto F.O.R.T.E. contro la dispersione scolastica

Il progetto F.O.R.T.E. contro la dispersione scolastica

CONDIVIDI
  • Credion

In un comunicato dell’Ufficio stampa del Miur pubblicato il 12 gennaio 2015 si scrive: “Nel corso della giornata, il Ministro Giannini inaugurerà ufficialmente l’Antica Masseria dell’Alta Murgia, che ospiterà il progetto F.O.R.T.E. (Formazione, Orientamento, Reinserimento, Tutorship, Empowerment).

Lo scorso ottobre, l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC) ha destinato la Masseria, bene confiscato in via definitiva nel 2011, al Miur. La Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del Ministero, attraverso un Protocollo d’intesa sottoscritto il 30 maggio 2014 con l’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù (A.I.G.), ha consegnato il bene, in comodato d’uso gratuito, all’Associazione Temporanea di Scopo (ATS) ‘Antica Masseria dell’Alta Murgia’, costituita appositamente per la realizzazione del progetto. Dell’associazione fanno parte, oltre all’A.I.G., ente capofila, la Rete ‘Più scuola meno mafia’ del MIUR e la Rete territoriale costituita dagli istituti scolastici ‘De Nora’ di Altamura (BA), ‘G. De Gimmis’ di Terlizzi (BA) e ‘Lotti’ di Andria (BA)“.

Icotea

Si ricorda che giovedì 15 gennaio, alle 10.30, proprio nell’Antica Masseria dell’Alta Murgia, si svolgerà la tavola rotonda “I prodotti tipici tra sostenibilità, sicurezza alimentare e legalità”, e il bene in argomento sarà poi inaugurato ufficialmente alle 14.00 dallo stesso Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini.