Home Attualità Il sasso dal cavalcavia eliminato dal libro di fisica

Il sasso dal cavalcavia eliminato dal libro di fisica

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Arriva il “mea culpa” della casa editrice del libro di fisica in cui c’era un problema molto contestato.

Si tratta di un quesito sul moto uniformemente accelerato, in cui veniva descritto il lancio di un sasso da un cavalcavia di un’autostrada nella direzione perpendicolare alla direzione di percorrenza di un’auto. Il quesito dal titolo “sasso dal cavalcavia”, ha fatto il giro della rete per il fatto che un genitore lo ha pubblicato sul proprio profilo facebook rilevandone gli aspetti antieducativi e antipedagogici.
La questione è subito diventata un caso nazionale che ha interessato testate nazionali come “La Repubblica” e le testate d’informazione scolastica.
Adesso arriva un preciso comunicato stampa della casa editrice, che pone rimedio allo spiacevole inconveniente. “È stata una svista, ci impegniamo a ritirare tutte le copie in circolazione per mandarle al macero”, questa è la nota fatta dalla Pearson – Linx che ha già aggiornato l’edizione digitale del libro.
Tra l’altro si tratta anche di un libro la cui adozione è molto diffusa sul territorio nazionale, il cui titolo è ‘La realtà e i modelli della fisica’, scritto da James S. Walker.
La casa editrice si rende disponibile, a chi è in possesso di questo libro, a cambiarlo gratuitamente. Inoltre la casa editrice si scusa dicendo: “Siamo consapevoli che la scelta dell’esempio è decisamente inopportuna. Siamo rincresciuti dell’errore presente sull’ultima edizione italiana dell’opera e sfuggito alle nostre revisioni. Tanto più siamo dispiaciuti del fatto che ciò abbia potuto ferire la sensibilità di chi è stato vittima di episodi criminosi, con i quali naturalmente l’esercizio in questione non ha alcuna relazione”.
Chissà se tale marcia indietro, metterà fine a questa triste e spiacevole vicenda, o se ci saranno strascichi giudiziari, tuttavia va reso merito alla Casa editrice di avere agito in modo rapido e riparatorio.

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese