Home Archivio storico 1998-2013 Generico Il segreto della linea di Egon Sendler, a Catania

Il segreto della linea di Egon Sendler, a Catania

CONDIVIDI
  • Credion
“Il segreto della linea” è un interessante volume del gesuita P. Egon Sendler noto alla città di Siracusa, in cui da anni tiene corsi di iconografia bizantina.
Padre Sendler, che attualmente vive e lavora a Versailles, è famoso per i suoi studi e le pubblicazioni sull’iconografia bizantina, oltre che per le numerosissime opere realizzate.
Quali segreti può ancora avere la linea delle icone, che non siano ancora stati indagati nel ricco panorama editoriale che, soprattutto in questi ultimi tempi, sembra averci fatto conoscere molto di una cultura figurativa che solo un secolo fa era  sconosciuta ai più ?
La linea invisibile che Padre Sendler ricerca, e che ciascuno di noi è sollecitato a trovare in ogni icona, è la chiave di lettura, ciò che svela il significato profondo  dell’opera.
Come chiarisce l’autore nell’introduzione, le molteplici manifestazioni della linea nelle forme dell’arte bizantina trasformano i contorni del disegno in linee di forza che legano persone e cose di una realtà che in tal modo viene trasfigurata.
Il volume, accattivante e di facile consultazione, saggio e manuale,  è strutturato in due parti: nella prima, che potremmo definire teorica, la linea è studiata in tutti i suoi significati e potenzialità, nella seconda viene esemplificata la sua applicazione”.

(Da una nota di Liliana Brunelli)