Home Didattica In Molise l’Osservatorio sulla Legalità

In Molise l’Osservatorio sulla Legalità

CONDIVIDI
  • GUERINI

Lo scopo dell’Osservatorio sulla Legalità nel Molise è quello di sensibilizzare e impedire alla criminalità di attecchire, un osservatorio antimafia per continuare il progetto della Scuola di legalità “Don Peppe Diana” coordinata da Vincenzo Musacchio.

 “La lentezza burocratica, i nostri appelli andati a vuoto e il dubbio che una commissione regionale antimafia pubblica comporti nomine ed esborsi economici per la sua costituzione a livello politico – ha dichiarato Musacchio -, ci portano ad agire concretamente ed immediatamente per l’istituzione dell’osservatorio, il terzo in Italia dopo Emilia Romagna e Lombardia. Siamo convinti dell’importanza di un simile accorgimento perché, riteniamo, confortati dai dati del Procuratore Nazionale Antimafia, che in Molise vi siano concreti segnali di infiltrazioni mafiose e camorriste che non vanno assolutamente sottovalutati”.

Icotea

 

{loadposition eb-valutare}

 

La cultura della legalità e la prevenzione del crimine rappresentano un importante azione di contrasto alle infiltrazioni malavitose e per tale motivo Musacchio ha stretto i tempi e deciso di costituire, entro e non oltre la fine dell’anno, l’Osservatorio Regionale Antimafia del Molise. “Il nostro progetto ricalca quello di una vera e propria commissione predisponendo persone: magistrati, avvocati, forze di polizia; e strumenti concreti come studi, ricerche e dati statistici che si occuperanno oltre che di mafia in generale, anche dei rapporti che la criminalità organizzata ha con la politica e con l’economia”.