Home Personale In quali aree disciplinari si faranno in maggior numero le prossime immissioni...

In quali aree disciplinari si faranno in maggior numero le prossime immissioni in ruolo?

CONDIVIDI
  • Credion

Molte sono le variabili da tener in considerazione: in primis in numero esatto degli aspiranti potenzialmente destinatari di nomina e successivamente la consistenza dell’organico dopo le operazioni di mobilità. Un’altra strada sarebbe analizzare come varia la consistenza delle principali aree disciplinari negli anni al fine di determinarne il trend che normalmente le caratterizza.

Da questa considerazione parte l’elaborazione di Voglioilruolo.it sui dati degli aspiranti inclusi nelle GaE 2014. Partendo dal triennio di aggiornamento riferito al 2009/2011 e confrontandolo con il successivo 2011/2014 è stato analizzato l’andamento della consistenza degli aspiranti inclusi attualmente nelle GaE raggruppandoli in 5 macro aree disciplinari.

Le aree individuate sono: – Artistica – Musicale – Linguistica – Umanistica – Scientifico Tecnologica

Icotea

In queste aree sono state poi raggruppate più classi di concorso: LINGUE (‘A246’, ‘A346’, ‘A446’, ‘A546’, ‘A646’, ‘C031’, ‘C032’, ‘A245’, ‘A345’, ‘A445’, ‘A545’, ‘C034’); ARTE (‘A021’, ‘A022’, ‘A025’, ‘A061’, ‘A028’, ‘A024’, ‘D615’); MUSICA (‘A031’, ‘A032’, ‘AB77’, ‘AC77’, ‘AG77’, ‘AI77’, ‘AJ77’, ‘AL77’, ‘AM77’, ‘AN77’, ‘AF77′); UMANISTICA (‘A025′, ‘A036′, ‘A037′, ‘A050′, ‘A051′, ‘A052′, ‘A061′, ‘A043′); TECNICO SCIENTIFICA (‘A034′, ‘A035′, ‘A038′, ‘A042′, ‘A047′, ‘A048′, ‘A049′, ‘A071′, ‘A033′, ‘A059′)

Naturalmente le 5 aree individuate non tengono in considerazione tutte le classi di concorso riconducibili a ogn’una di esse, ma principalmente quelle con un maggior numero di aspiranti.

Ecco in un grafico il risultato dell’andamento consistenze aree disciplinari:

Grafico

Dal grafico si nota subito che in tutte le 5 aree dal 2009 al 2014 la consistenza degli aspiranti è in generale in diminuzione soprattutto in quella UMANISTICA. Quest’area disciplinare che registra il maggior numero di aspiranti inclusi in percentuale nel corso degli ultimi 5 anni si è quasi ridotta del 54%, segno inequivocabile di un continuo assorbimento per tali classi di concorso riconducibili a questa, espressione di un turnover costante e di un organico che non vede grandi situazioni di soprannumerarietà.

Stesso discorso per l’area TECNICO SCIENTIFICA che registra una diminuzione degli aspiranti del 53%, un decremento condizionato dagli effetti della consistente riduzione delle ore delle materie tecniche/professionali operata dalla Riforma Gelmini degli Istituti Tecnici e Professionali.

Andamento molto simile al precedente ma in percentuale più basso per l’area LINGUISTICA che vede una diminuzione degli aspiranti inclusi del 50%.

Si contrae del 46% la consistenza degli aspiranti inclusi nell’area disciplinare ARTISTICA e del 40% per quelli dell’area disciplinare MUSICALE.

Questo il trend degli ultimi anni. Bisognerà adesso vedere la disponibilità degli aspiranti a spostarsi di provincia o a confluire su classi di concorso affini. Assunzioni sub condicione in arrivo: ma tutti accetteranno?