Home Personale Incarichi di presidenza, domande fino al 24 maggio

Incarichi di presidenza, domande fino al 24 maggio

CONDIVIDI

Gli interessati possono presentare domanda per gli incarichi di presidenza fino al 24 maggio.

Il Miur con la direttiva 281 del 16 aprile 2018 spiega le modalità operative per l’attribuzione degli incarichi.

Gli unici che possono presentare domanda sono i docenti che hanno già svolto quel ruolo, infatti, dall’anno scolastico 2006-2007 non sono più conferiti incarichi di presidenza, fatta salva la conferma degli incarichi già conferiti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Gli aspiranti alla conferma dell’incarico devono presentare domanda, in carta semplice, all’Ufficio scolastico regionale dal 24 aprile al 24 maggio 2018.

Gli interessati, nel caso di mancanza di sedi nella provincia di appartenenza, devono dichiarare la propria eventuale disponibilità ad essere assegnati presso istituti disponibili in altra provincia della regione, indicando, nell’ordine, le province nell’ambito delle quali gli stessi chiedono di essere assegnati.

Gli interessati che abbiano ottenuto l’incarico negli anni precedenti a quello in corso possono presentare domanda, nei termini previsti dalla presente direttiva, direttamente al Direttore Generale o al Dirigente titolare preposto all’Ufficio scolastico regionale di appartenenza, indicando il punteggio conseguito nella graduatoria per il conferimento degli incarichi di presidenza relativa all’anno scolastico 2005-2006, il possesso di eventuali titoli di precedenza di cui all’articolo 3, comma 4, dell’ordinanza ministeri ale n. 40 del 2005, la sede di attuale titolarità, la sede nella quale hanno prestato l’ultimo incarico di presidenza, le province nell’ambito delle quali siano disponibili ad ottenere la conferma dell’incarico.

I posti disponibili non assegnati per conferma ai sensi delle disposizioni contenute nei precedenti articoli sono successivamente conferiti con incarico di reggenza.