Home Aggiornamento docenti Inclusione, per la formazione di 25 ore c’è tempo fino al 30...

Inclusione, per la formazione di 25 ore c’è tempo fino al 30 marzo: molte scuole hanno già avviato i percorsi

CONDIVIDI

I corsi di formazione di 25 ore sull’inclusione potranno proseguire anche dopo la data del 30 novembre, inizialmente prevista dal Decreto del Ministro n. 188 del 21 giugno 2021.

Lo ha stabilito il Ministero dell’Istruzione, con nota del 15 ottobre 2021, che tiene conto della sentenza TAR Lazio n. 9795 del 14 settembre 2021, con cui si è disposto l’annullamento del DI n. 182/2020 di “Adozione del modello nazionale di piano educativo individualizzato e delle correlate linee guida, nonché modalità di assegnazione delle misure di sostegno agli alunni con disabilità, ai sensi dell’articolo 7, comma 2-ter del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66” e dei suoi allegati (Linee guida, modelli di PEI, Allegati C e C1).

Icotea

LEGGI LA NOTA MINISTERIALE

In caso di impossibilità di concludere i percorsi entro i termini previsti, si legge nella nota, si ritiene pertanto che le istituzioni scolastiche possano portare avanti l’attività in esame, avendo cura di concludere la formazione prevista entro e non oltre il 30 marzo 2022”.

Ad ogni molto, sono molte le istituzioni scolastiche in cui sono stati già avviati i percorsi che, ricordiamo, interessano il personale docente non specializzato su sostegno e impegnato nelle classi con alunni con disabilità.

Secondo la nota di ottobre, le scuole destinatarie delle risorse dovranno inserire le spese sostenute all’interno della piattaforma di monitoraggio e rendicontazione dell’area SIDI. Le rendicontazioni dovranno essere caricate improrogabilmente entro e non oltre il 15 aprile 2022.

LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR. PUOI ACQUISTARE ANCHE CON CARTA DOCENTE

DSA: STRATEGIE DI INTERVENTO IN CLASSE