Home Attualità Incontro Ministero – sindacati. Bianchi: più risorse per i docenti e via...

Incontro Ministero – sindacati. Bianchi: più risorse per i docenti e via libera all’organico Covid Ata

CONDIVIDI

Si è concluso l’incontro di stamattina tra il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e i sindacati scuola, cui di fatto ha partecipato attivamente solo la Cisl, come abbiamo riferito, dato che le altre sigle si sono limitate a mandare all’incontro un referente per la lettura delle ragioni della mobilitazione.

Da fonti della Tecnica della Scuola, sembra che il ministro Bianchi si sia detto disponibile a rimettere in discussione l’articolo 108 del disegni di legge di bilancio, nel quale si parla della dedizione all’insegnamento come criterio per attribuire premialità retributive ai docenti. Il fondo per la valorizzazione del personale docente potrebbe essere aumentato di ben otto volte.

Icotea

Un articolo fortemente contestato, come abbiamo più volte riferito.

Organico Covid

Altra apertura del Ministro è quella relativa alla possibilità di rinnovare il contratto anche all’organico Covid Ata, che allo stato attuale dovrebbe concludere il proprio incarico a fine dicembre. Un cambio di rotta ministeriale che già ieri era stato anticipato dalla sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia.

Antonello Giannelli

“Quello con il ministro Bianchi è stato un incontro proficuo, abbiamo potuto presentare le nostre proposte. Da parte del ministro c’è stata apertura e disponibilità all’ascolto”. Così il presidente dell’Anp, Antonello Giannelli, dopo l’incontro.

“Ci ha riferito di aver interloquito con le forze di maggioranza – spiega – e sembra ci sia disponibilità ad aumentare significativamente le risorse per il personale della scuola e questo non può che farci piacere”.

“Attendiamo di leggere le cifre effettive”, conclude, anche in relazione agli stanziamenti per il Fun.