Home Archivio storico 1998-2013 Generico Iniziative nell’ambito di Fiat e i giovani

Iniziative nell’ambito di Fiat e i giovani

CONDIVIDI
  • Credion

Il concorso Appunti di futuro è rivolto, con modalità diverse, agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, che dovranno prendere spunto da tre brani incompiuti preparati da Roberto Vecchioni, cantautore ed insegnante, Andrea Zorzi, in passato componente della nazionale italiana di pallavolo, Tullio Regge, noto fisico che insegna presso il Politecnico di Torino. Ai tre “testimonial” è stato chiesto di rispondere, rispettivamente, sui seguenti quesiti:  come sarà la scuola del futuro? E lo sport? E la scienza?
Gli studenti delle scuole secondarie sceglieranno uno dei tre brani e lo svilupperanno in forma di racconto o di articolo giornalistico. Gli scolari delle elementari, invece, sono invitati a comporre filastrocche e realizzare disegni partendo dai testi proposti da Vecchioni, Zorzi e Regge.
I premi per i vincitori del concorso sono rappresentati da viaggi per due persone a Madrid, Londra e Berlino (per i ragazzi più grandi) oppure da “piattaforme multimediali” (per i più giovani) nonché da computer portatili (per gli insegnanti che coordinano i lavori).
Gli elaborati dovranno pervenire, via posta, e-mail o fax, entro il prossimo 30 aprile a “Appunti di futuro – Centro Coordinamento Fiat e i giovani” – Via Mascheroni, 27 – 20145 Milano – e-mail: [email protected]
Fax: 02/48541230.
Per quanto riguarda l’altra iniziativa, Kataklopolis, si tratta di uno spettacolo in cui lo spazio cittadino viene reinventato tra sogno e realtà: semafori, vigili, strisce pedonali, elementi metropolitani si animano attraverso movimenti atletici e coreografie surreali.
Dopo le tappe di Bologna e di Torino, lo spettacolo, realizzato ed interpretato dai “Kataklò”, una compagnia di atleti olimpionici, verrà proposto al Teatro Masini di Faenza (10 marzo) e al Teatro Verdi di Terni (31 marzo). Gli studenti delle scuole di istruzione secondaria di II grado delle città che ospitano lo spettacolo potranno accedere gratuitamente con i loro insegnanti alla rappresentazione.

Per ulteriori informazioni sulle due iniziative promosse da Fiat e i giovani è possibile rivolgersi al “numero verde” 800-018226.

Icotea