Home Alunni Intercultura e Coronavirus, quando ripartiranno i prossimi programmi?

Intercultura e Coronavirus, quando ripartiranno i prossimi programmi?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

I programmi di scambio organizzati da Intercultura hanno subito uno stop a seguito dell’emergenza Coronavirus.

Ma come ripartiranno i programmi di Intercultura dopo l’emergenza sanitaria?

Se lo stanno chiedendo molte famiglie e studenti, e a questi l’associazione ha risposto con alcune indicazioni.

ICOTEA_19_dentro articolo

Innanzitutto, ha spiegato cosa è stato fatto in questi mesi. I programmi di scambio sono stati tutti interrotti e i ragazzi interessati rimpatriati nei loro Paesi di provenienza. Si è trattato di più di 1.200 ragazzi italiani che si trovavano all’estero in oltre 60 Paesi e circa 500 studenti da tutto il mondo che partecipavano ai programmi in Italia. Nonostante le elevate spese necessarie per l’acquisto di nuovi biglietti aerei, l’Associazione si è fatta carico di tutti i costi aggiuntivi per i viaggi internazionali, senza riversare queste spese extra sulle famiglie.

Per i programmi all’estero con inizio previsto nei mesi estivi del 2020 bisognerà attendere ancora qualche settimana prima di avere maggiori informazioni, anche sulla base delle previsioni sui tempi di riapertura delle scuole nei vari Paesi e il ritorno a condizioni generali che consentano lo svolgimento dei programmi.

Anche per partecipare ai programmi di ospitalità di Intercultura e quindi accogliere un ragazzo o una ragazza da un altro Paese è necessario attendere ancora qualche settimana, perché la data effettiva di partenza del prossimo programma di ospitalità in Italia dipenderà necessariamente dalla data di riapertura delle scuole nel nostro Paese. In ogni caso, le famiglie interessate a richiedere informazioni e a inviare la propria candidatura possono continuare a farlo attraverso la sezione dedicata alle Famiglie Ospitanti del nostro sito

Infine, in merito ai programmi scolastici con inizio dall’estate 2021, ovviamente al momento non è possibile fare previsioni. Se sarà possibile ripartire, il bando uscirà come sempre durante l’estate con scadenza per iscriversi il 10 novembre.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese