Home Attualità Iscrizioni 2021/22, c’è chi seleziona primariamente in base al merito

Iscrizioni 2021/22, c’è chi seleziona primariamente in base al merito

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Quando una scuola non può ospitare più alunni di quanti sono destinati ad uscirne, il Consiglio di Istituto deve stabilire dei criteri di selezione. In una scuola secondaria di II grado di Pomezia (Roma), il Consiglio di Istituto ha deciso di selezionare prevalentemente sulla base del merito.

Iscrizioni 2021/2022 dal 4 al 21 gennaio 2021

Le iscrizioni saranno online per tutte le classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado statale. L’adesione alla procedura d’iscrizione online è facoltativa per le scuole paritarie. L’iscrizione si effettua, invece, in modalità cartacea per la scuola dell’infanzia.

Ci sarà tempo dalle 8:00 del 4 gennaio 2021 alle 20:00 del 25 gennaio 2021 per inoltrare la domanda. Ma ci si potrà registrare sul portale dedicato (www.istruzione.it/iscrizionionline/) già a partire dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2020. Chi è possesso di un’identità digitale (SPID) potrà accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore e senza effettuare ulteriori registrazioni.

ICOTEA_19_dentro articolo

Criteri di selezione del Liceo Pascal di Pomezia

A volte capita che alcune scuole non possono ospitare più di un certo numero di studenti di nuova entrata, per cui la scuola deve prevedere, in caso di esubero, i criteri di selezione per chi entra e chi invece resta fuori.

In questa situazione si è trovato l’Istituto di Istruzione Superiore “Blaise Pascal” di Pomezia. Il Consiglio di Istituto del “Pascal” ha previsto che potranno essere consentite 10 classi prime, di cui 2 di liceo classico, 6 di liceo scientifico, 1 di liceo internazionale e 1 di liceo sportivo. Numero di studenti massimo consentito, sono 27 alunni per singola classe.

Qualora il numero di domande di iscrizione dovesse superare il numero di posti disponibili individuato, a ciascuna domanda di iscrizione verrà attribuito un punteggio per la formulazione di una graduatoria secondo i criteri deliberati dal Consiglio di Istituto dell’IIS Pascal di Pomezia.

Tali criteri non tengono conto primariamente le esigenze logistiche e organizzative delle famiglie, ma il criterio principale sarà il merito.

Il Consiglio di Istituo ha deciso che 25 punti su 35 saranno attribuiti alla media dei voti avuti nello scrutinio finale della classe seconda della secondaria di I grado e poi, in particolare alla media di Italiano, Matematica e Inglese, si terrà conto anche del consiglio orientativo dato in questa fase dalla scuola media.

Solo 10 punti su 35 vengono assegnati per la residenza e la viciniorietà, calcolata tramite google maps, tra la scuola e la residenza dello studente.

La contrarietà delle famiglie

Alcune famiglie ritengono discriminatorio questo modo di selezionare le iscrizioni, in quanto una famiglia che ha già un figlio in quella scuola non avrebbe nessuna riserva di posti e se non dovesse risultare un alunno modello, con media dei voti alta, in particolare avere voti alti in Italiano, Matematica e Inglese, rischia di trovarsi fuori anche se abita a 100 metri dalla scuola.

Preparazione concorso ordinario inglese