Home Attualità Iscrizioni gonfiate, così si salvava il liceo

Iscrizioni gonfiate, così si salvava il liceo

CONDIVIDI

Le fiamme gialle, a seguito di esposti anonimi, che segnalavano l’aumento del numero degli studenti iscritti alla prima classe del Liceo musicale per favorirne la formazione a scapito di quella dello Scientifico, hanno acquisito la documentazione relativa alle iscrizioni degli studenti all’anno scolastico 2019-2020.

Esposti anonimi

Ma non solo, sembra pure che gli esposti anonimi abbiano segnalato una presunta manipolazione del numero complessivo degli studenti di un Isis allo scopo di evitare l’accorpamento e dunque il passaggio di reggenza ad altro Istituto scolastico.
Il numero, scrive Il Mattino,  risulterebbe di molto inferiore a 600, per cui toccherà alla Finanza fare luce sui presunti illeciti: falso e abuso d’ufficio nonché il danno erariale.

Domande di iscrizioni gonfiate

Intanto i finanzieri stanno già esaminando le domande di iscrizione degli studenti e le comunicazioni girate all’Ufficio scolastico provinciale di Avellino nel bimestre febbraio-marzo 2019. Periodo in cui l’Isis vanta cinque indirizzi e sedi distaccate anche nel Baianese.

ICOTEA_19_dentro articolo