Home Sicurezza ed edilizia scolastica Istituto Paradisi di Vignola: cedimento di un pannello del controsoffitto

Istituto Paradisi di Vignola: cedimento di un pannello del controsoffitto

CONDIVIDI

A Vignola nell’aula magna dellistituto Paradisi, nella tarda mattina di martedì 23 febbraio, una “pignatta in laterizio” si è staccata dai travetti del solaio (il cosiddetto fenomeno di “sfondellamento”) e cadendo ha provocato il cedimento di un pannello del sottostante controsoffitto; in quel momento l’aula magna era vuota.  In un articolo pubblicato sulla Gazzetta di Modena si scrive: “I tecnici del servizio Edilizia della Provincia, intervenuti sul posto, hanno iniziato tutte le verifiche sulla parte che ha ceduto e sul resto della copertura dell’aula magna; i controlli non sono ancora conclusi e proseguiranno nei prossimi giorni. Fino a quando queste verifiche non saranno completate l’aula magna non è agibile. L’aula viene utilizzata non solo per l’attività didattica ma anche per incontri pubblici”.

Si ricorda che il fenomeno di sfondellamento non comporta, generalmente, una perdita di stabilità del solaio nel suo complesso né una riduzione significativa della sua capacità portante; tuttavia può avere conseguenze assai gravi per l’incolumità delle persone presenti nei locali sottostanti che possono essere investite della caduta di porzioni significative di materiale. Lo sfondellamento, solitamente provocato da molteplici cause spesso interagenti tra di loro, è comunque riconducibile ad un superamento della resistenza del materiale laterizio.

Icotea