Home Alunni Its: il 55% lavora e l’82% è soddisfatto. Indagine Censis

Its: il 55% lavora e l’82% è soddisfatto. Indagine Censis

CONDIVIDI

Ma, soprattutto, scrive Il Corriere della Sera che riporta l’indagine, nelle aziende dove hanno lavorato sono considerati tra i più preparati e competenti.

Secondo la ricerca Censis il bilancio è positivo su tutti i fronti, anche se c’è ancora molto da fare.

E’ l’area della mobilità sostenibile quella che ha più successo nel mondo del lavoro: l’82,1% su 209 diplomati è occupato, meno brillanti i corsi del sistema agroalimentare e del sistema casa.

Icotea

Anche se nel complesso le Fondazioni sono dislocate per lo più al Mezzogiorno (il 32,8%, contro il 21,9% del Nord Ovest e il 23,4% del Nord est), sono Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto le regioni dove l’offerta formativa è più ampia: basti pensare che solo in Liguria ben 24 corsi su 33 sono realizzati dall’Its Accademia mercantile. Comunque non è detto che si tratti di studenti provenienti dalla regione stessa: perché l’attrattività degli Its viene dimostrata anche dal fatto che il 22,8% degli iscritti cambia provincia e il 7,7% regione.

 

{loadposition eb-tfa2}

 

L’età media dei diplomati  è tra i 21 e i 22 anni, ma c’è anche una fetta (21%) che ha 25 anni, considerato che ci sono anche lavoratori che si sono iscritti pensando che le competenze acquisite alla maturità non fossero sufficienti (6%) o che, dopo un periodo di inattività, hanno cercato un’occasione per inserirsi o reinserirsi nel mercato del lavoro. La maggior parte degli iscritti resta di sesso maschile (76,1%), segno che le vocazioni lavorative tecniche sono ancora poco diffuse tra le ragazze.

Anche se il 28,4% dei diplomati si ritiene molto soddisfatto, e il 54% abbastanza soddisfatto, c’è una quota di studenti non contenti dell’esperienza (15,9%), e un 1,7% di insoddisfatti. Da migliorare, secondo i suggerimenti forniti nelle interviste al Censis, il contatto con le imprese, l’ organizzazione, le attività pratiche gli stage.

Inoltre il 49% degli occupati lavora in un’azienda che fa parte della rete di relazioni della Fondazione Its e spesso (43,3%) lavora nella stessa azienda in cui è stato effettuato lo stage.