Home Didattica Jazz e nuovi linguaggi nei Licei musicali: approvato emendamento

Jazz e nuovi linguaggi nei Licei musicali: approvato emendamento

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Anche la Federazione “Il Jazz Italiano”, soddisfatta per l’approvazione da parte della Commissione Bilancio della Camera di due emendamenti relativi al jazz che insistono su argomenti portati negli ultimi mesi all’attenzione delle Istituzioni, attraverso incontri, convegni e alleanze sviluppate negli ultimi mesi su tutti i livelli”.

Quello che tuttavia ha rilievo per la scuola è l’emendamento art. 86-bis a firma del deputato Leonardo Donno, che stanzia 3 milioni di euro per il 2021 per l’ampliamento dell’offerta formativa nei Licei Musicali, con l’attivazione di nuovi corsi a indirizzo jazzistico e nei nuovi linguaggi musicali.

L’offerta dei Licei musicali dunque si amplia e il Jazz va a Scuola, mentre l’on. Leonardo Donno parla di “promessa mantenuta” insieme con la viceministra Laura Castelli.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’emendamento consente un ulteriore offerta culturale agli studenti sia dei Licei musicali sia nei confronti dei diplomati Afam ad indirizzo jazzistico e pop-rock, esclusi finora  dall’insegnamento. 

L’ulteriore promessa di Donno è quella di vigilare “affinchè venga chiuso il percorso per definire le modalità di attuazione di questo nuovo articolo inserito”.

Preparazione concorso ordinario inglese