Home Alunni L’educazione finanziaria dei ragazzi

L’educazione finanziaria dei ragazzi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Recenti studi dimostrano come siano in forte crescita il commercio elettronico e gli acquisti con carta. Gli ultimi dati d’esercizio di Visa Europe eleggono l’Italia a ‘Paese delle carte prepagate’.

Miur assieme a BancoPosta ha realizzato un progetto educativo per i ragazzi delle scuole secondarie di II grado per favorire il loro approccio al danaro elettronico in maniera sicura e smart con una prepagata pensata apposta per loro.

{loadposition m-io-studio}

ICOTEA_19_dentro articolo

La carta IoStudio Postepay, lanciata proprio nell’ambito di questo progetto, si propone come primo strumento di pagamento elettronico per i ragazzi. Distribuita in tutte le scuole secondarie di II grado, già nelle mani di 7 milioni di studenti, la carta sarà nuovamente in distribuzione con il Back to School e raggiungerà altri 1.700.000 studenti di tutta Italia.

Insegnare agli studenti a gestire le proprie risorse, a risparmiare nelle loro piccole spese e ad accumulare danaro è la missione della carta che, una volta attivata per le funzioni di pagamento, permette ai ragazzi di visualizzare il saldo spese e ottenere la rendicontazione direttamente online. La IoStudio Postepay si offre come strumento a supporto dei genitori che accompagnano i propri figli in una fase particolare della loro crescita, in cui fanno esperienza in un mondo sempre più digitale.

Un alleato di plastica per iniziare i ragazzi al risparmio e all’e-commerce in totale sicurezza.

Preparazione concorso ordinario inglese