Home Sicurezza ed edilizia scolastica La ‘Buona Scuola’ di Renzi cade a pezzi

La ‘Buona Scuola’ di Renzi cade a pezzi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“La ‘Buona scuola’ di Renzi cade a pezzi. Ieri a farne le spese sono stati 7 bambini di una scuola materna di Sesto San Giovanni, dove è crollato l’intonaco del soffitto, fortunatamente senza gravi conseguenze per i bimbi. E in queste ore apprendiamo anche di diverse scuole romane in cui i termosifoni sono spenti e i bambini sono stati rimandati a casa. Questa è la realtà, ben lontana da quella raccontata dal governo che aveva promesso scuole più sicure e più belle.

Si tratta di pura e semplice propaganda, fatta da un governo che ha spacciato una pennellata di bianco sui muri delle scuole per interventi strutturali e nel frattempo ha tagliato soldi alle scuole pubbliche”. Lo afferma la senatrice del M5S Manuela Serra.

Preparazione concorso ordinario inglese