Home Alunni La maestra delle favole

La maestra delle favole

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si chiama Chiara Milanesio, è di Cuneo, e con quella prodigalità e generosità che tanti insegnanti posseggono,  ha messo in atto una singolare iniziativa per rimanere vicino ai suoi alunni: leggere loro fiabe via internet.

Trovare un angolino per slegare la fantasia

«Dal 26 di febbraio, tutti i giorni, alle 10,30 via Internet – scrive La Stampa- mi unisco ai miei alunni  della classe seconda della scuola primaria di Limone, consiglio loro di trovare un angolino, chiudere gli occhi e, in silenzio, ascoltare le mie favole, volare con me, per non separarci e far continuare la magia che si era creata in classe. Così possono fantasticare e ritornare ad essere liberi e leggeri attraverso la mia lettura».

Continuare l’opera educativa con le fiabe

«Scelgo delle storie che trasmettano una morale significativa, così ogni giorno imparano qualcosa – dice -. Attraverso i messaggi, continuo la mia opera educativa, insegnando loro a dare valore al tempo, perché il tempo è prezioso, a godere di questi giorni per stare vicino alla loro famiglia ed ai nonni; a mettere in pratica gli insegnamenti sul rispetto di se stessi e degli altri e ad attuare le regole fondamentali sulla convivenza civile imparate a scuola. La vita  adesso impone delle regole come in classe e loro sapranno sicuramente rispettarle».

ICOTEA_19_dentro articolo

«Si parla tanto, in questi giorni, di didattica online – conclude – io credo che durante questo triste periodo, più che mai e più di ogni altra cosa, sia importante non interrompere quel legame  empatico, emozionale ed educativo che si era creato».

Preparazione concorso ordinario inglese