Home Attualità La politica non faccia propaganda sfruttando il Natale

La politica non faccia propaganda sfruttando il Natale

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Siamo molto contrariati e preoccupati per quanto avvenuto nei giorni scorsi presso alcuni istituti scolastici siciliani di Scicli e Modica, dove militanti di Forza Nuova avrebbero consegnato direttamente agli studenti, con l’avallo di presidi e dirigenti scolastici, centinaia di statuine di Gesù. Per quanto ci riguarda la vicenda non finisce qui e chiederemo risposte e provvedimenti al ministro Giannini”.

Lo affermano i deputati del Movimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“Utilizzare una festività religiosa come occasione di propaganda politica indiretta, a dei minorenni, è un’operazione furbetta e subdola che, tra l’altro, ha anche profili discriminatori dal momento che è stata strumentalmente pensata per evidenziare l’appartenenza degli studenti a culture diverse.

ICOTEA_19_dentro articolo

Chiariamolo ancora una volta: la scuola pubblica è un’istituzione laica nella quale i partiti non possono mettere il becco. Le radici cristiane, che fanno parte della nostra cultura e che Forza Nuova sfrutta indebitamente, si apprendono studiando la storia, le arti, la letteratura, e attraverso il culto.

La smettano di fare i furbi, l’operazione di “captatio benevolentiae” che hanno realizzato è chiarissima.

Infine, dobbiamo purtroppo sottolineare il generale silenzio attorno a una vicenda che, seppure avvenuta a livello locale, dovrebbe richiamare l’attenzione di tutti”. 

Preparazione concorso ordinario inglese