Home I lettori ci scrivono La scuola, sempre buona e sempre presente nella vita. Riflessioni…

La scuola, sempre buona e sempre presente nella vita. Riflessioni…

CONDIVIDI
  • Credion

Se vogliamo conoscere forse,la realtà del tempo presente,relativamente al problema pesante attuale della grande Grecia, forse, potremo ricordarci della scuola d’Atene del grande Raffaello -tempi d’oro, e riandare al grande Parini che con la sua “Caduta”, rappresenterà, per chi scrive, un’immagine icasticamente valida al problema delle osservazioni brevi che andiamo facendo.

Così, il presente periodo della Grecia, finanziariamente parlando, e le sue preoccupazioni, evidenziate da Draghi,in un recente comunicato televisivo,ci riporta come abbiamo accennato, col pensiero alla “caduta” del citato Parini. Così, la caduta dello stesso Parini, rappresenterà per la nostra idea, la caduta economica della Grande Grecia e, l’aiuto dell’occasionale passante, va diversificato nel senso che, secondo la preoccupazione di Draghi, di far presto…certamente nella questione del grande bisogno economico, e, perciò tanto,nella assoluta necessità di pagare e, a caro prezzo, se i soccorsi finanziari. Così riprendendo la citata poesia, il Parini ha potuto ringraziare l’occasionale avventore dell’aiuto prestatogli, ma, certamente, ha sdegnosamente rifiutato i consigli alla morale dello stesso poeta ma riteniamo che la Grecia non possa nel momento attuale respingere o rifiutare i soccorsi di cui ha tanto bisogno.

Icotea

Ora, se ci spostiamo alla nostra Italia, ci par di cogliere una situazione alquanto simile a quella della Grecia prima del crollo economico e, sinceramente, facciamo scongiuri affichè iò non avvenga mai. Sicchè: la situazione italiana, finanziariamente parlando, ci presenta una massa enorme di gente che è costretta “a vivere” in una dignitosa povertà…mentre,un’altra massa non meno cospicua riceve stipendi e laute prebende delle quali, se, nessuno parla. Perciò tanto,relativamente all’accennata situazione italiana, vorremmo potere assistere ad un coraggioso cambio di scena.