Home Alunni La tenacia di Maria Chiara: lavoro, studio e… 100 alla maturità

La tenacia di Maria Chiara: lavoro, studio e… 100 alla maturità [INTERVISTA]

CONDIVIDI

L’iniziativa de La Tecnica della Scuola dedicata ai diplomati 2018, 100 alla maturità, sta riscuotendo molto successo. Infatti sono già 59 i partecipanti dopo la prima settimana.

Fra questi neo diplomati, abbiamo scelto di raccontare la storia di Maria Chiara Angelucci, che ha frequentato il corso serale presso l’IPEOA “Girolamo Varnelli” di Cingoli, in provincia di Macerata.

Come ti senti dopo aver raggiunto questo traguardo?

In mezzo alla notizia

Aver raggiunto questo traguardo per me significa tanto, soprattutto mi fa sentire fiera di me stessa per aver portato avanti un lungo percorso fatto di tanti sacrifici. Infatti, avendo frequentato il corso serale, non è stato facile riuscire a portare a termine allo stesso tempo i miei impegni sia in campo lavorativo che scolastico!
Ma sono la prova che con un po’ di tenacia e perché no.. anche con un po’ di testardaggine, viene premiato anche chi ha il coraggio di sognare in grande.

Hai frequentato il corso serale ed hai ottenuto il massimo. Ci vuoi raccontare com’è andata?

Il corso serale è stato per me qualcosa di indimenticabile! Per questo mi sento di ringraziare tantissimo l’intero IPSEOA Girolamo Varnelli di Cingoli e la sua dirigente, la dott.ssa Maria Rosella Bitti per avermi dato l’opportunità di migliorare, fare nuove bellissime e inaspettate amicizie e per aver conferito pari dignità alla formazione scolastica e all’esperienza lavorativa attraverso questo corso! È stata una vera e propria avventura che mi ha consentito di approfondire le mie conoscenze e inoltre anche di fare tantissime esperienze come manifestazioni e concorsi, tra cui il concorso del “Consorzio Cotechino e Zampone di Modena IGP” con la collaborazione dello Chef Massimo Bottura, che ha scelto la nostra classe tra le finaliste! Colgo l’occasione anche per rinnovare i miei ringraziamenti ai professori che sono stati per tutti noi fondamentali lungo tutto il percorso e ringrazio anche i miei compagni, perché insieme abbiamo, in ogni occasione, dimostrato di essere un team instancabile. Infine vorrei anche ringraziare me stessa per aver deciso di cogliere al volo un’opportunità ed affrontarla con maggiore consapevolezza e con tutto l’impegno di cui sono capace!

Quali sono i tuoi obiettivi dopo il diploma di maturità? La laurea oppure continuerai a buttarti sul lavoro?

Nel mio prossimo futuro c’è sicuramente il lavoro, ma non escludo più in là possibilità di seguire anche un corso universitario e laurearmi.

Tre aggettivi che descrivono la tua personalità

I tre aggettivi che credo mi rappresentano di più sono: emotiva, altruista e tenace!