Home Sicurezza ed edilizia scolastica Le superfici trasparenti o traslucide nelle scuole

Le superfici trasparenti o traslucide nelle scuole

CONDIVIDI
  • Credion

Il D.lgs. 81/08 presenta articoli riguardanti le fonti di luce e calore, le superfici trasparenti o traslucide, quali vetri, che sono validi anche per gli edifici scolastici. In generale le vetrate presenti nelle scuole devono soddisfare le seguenti necessità:
• Protezione contro lo scasso
• Controllo della rottura del vetro
• Limitazione dell’eccessiva radiazione solare nei luoghi di lavoro
• Protezione dalle temperature troppo alte o troppo basse mediante misure tecniche locali o attrezzature di protezione individuale
• Corretta illuminazione, evitando la riflessione e l’abbagliamento.
Nelle scuole gli infissi dovranno essere realizzati con vetri antisfondamento sia all’interno che all’esterno dell’infisso, di classe 2B2, come prescritto dalla direttiva UNI EN 12600, e di classe 1B1 per le superfici finestrate ad altezza parapetto fino a cm 90 da terra o comunque a pericolo di caduta.