Home Attualità Legge di bilancio, bastano 500 alunni per avere un proprio Dirigente

Legge di bilancio, bastano 500 alunni per avere un proprio Dirigente

CONDIVIDI

Nella legge di bilancio approvata alla Camera (e in attesa di approvazione al Senato), alla scuola sono destinati oltre 3,7 miliardi, di cui 2,2 di spesa corrente e oltre 1,5 per investimenti.

Dimensionamento delle istituzioni scolastiche

Tra i provvedimenti più importanti che la Legge di Bilancio porta con sé le nuove regole per il dimensionamento degli istituti.

Icotea

Se prima, infatti, avere un Dirigente Scolastico e un DSGA propri era possibile solo a fronte di un minimo di 600 studenti per istituto e 400 nelle piccole isole e nei comuni montani, oggi questa viene ridotta rispettivamente a 500 e a 300 studenti. Una misura che dà respiro alle scuole messe a dura prova dalla pandemia che da quest’anno potranno contare su risorse dirigenziali a tempo pieno, un’attenzione che avrà effetti immediati sull’efficienza degli istituti, anche alla luce dell’enorme burocratizzazione di sistema e di processo che i nuovi protocolli per la sicurezza hanno comportato.

In altre parole, dall’entrata in vigore di questa norma, saranno meno scuole a essere accorpate, a fronte di un numero maggiore di scuole che godrà i benefici dell’avere un proprio capo di istituto ed un Dsga.