Home Attualità Letteratura italiana e straniera: dalle Teche Rai tutti i numeri dell’Approdo letterario

Letteratura italiana e straniera: dalle Teche Rai tutti i numeri dell’Approdo letterario

CONDIVIDI

Le Teche Rai mettono a disposizione di appassionati, studenti, ricercatori e pubblico – integralmente e gratuitamente – tutti i numeri dell’Approdo letterario, una rivista trimestrale che per 26 anni (fu fondata nel 1952 a Torino e terminò le pubblicazioni nel 1977) si è occupata principalmente di letteratura italiana e straniera oltre che di storia, arti figurative, teatro e cinema.

Nata inizialmente come versione stampata dell’omonima trasmissione radiofonica, ha potuto contare su molte firme prestigiose: Riccardo Bacchelli, Emilio Cecchi, Giuseppe De Robertis, Giuseppe Ungaretti, Diego Valeri, Alberto Moravia, Gianfranco Contini, Carlo Bo, Mario Luzi e Goffredo Petrassi.

Icotea

Di notevole interesse sono i numeri con testi inediti di Ungaretti, la pubblicazione di Xenia di Eugenio Montale sul n.42 del 1967, oltre alcuni brani della traduzione di Ungaretti dell’Odissea. Dedicato ad Ungaretti venne pubblicato un numero unico nel 1972 e nel 1963 un numero interamente dedicato a Manzoni.

Tutto il materiale è disponibile sul sito www.approdoletterario.teche.rai.it.