Home Archivio storico 1998-2013 Generico Libri testo secondaria: le Poste li invieranno direttamente a casa

Libri testo secondaria: le Poste li invieranno direttamente a casa

CONDIVIDI
  • Credion
Gli oltre 4 milioni e 200 mila studenti della secondaria di primo e secondo grado potranno ordinare i libri di testo direttamente da casa.
Alla vigilia del nuovo anno scolastico l’opportunità viene data dalle Poste Italiane che dal 3 settembre comincerà a recapitare i libri ordinati sul sito web posteshop.it. 
Gli studenti che non hanno a disposizione internet o preferiscono una formula di acquisto tradizionale potranno comunque evitare le code nelle librerie richiedendo i libri presso uno dei "Posteshop" presenti nei 14.000 uffici postali italiani.
Il servizio non prevede spese aggiuntive di spedizione e i testi saranno pagati in contanti al momento della consegna. Inoltre, per tutti gli ordini di valore almeno pari a 120 euro, i clienti riceveranno un buono sconto di 20 euro per l’acquisto di prodotti della "Linea Scuola" nei Posteshop.
Indicando l’istituto e la classe – fanno sapere da Poste Italiane – il sistema di raccolta ordini sarà in grado di segnalare automaticamente i libri da acquistare”. In entrambi i casi i libri giungeranno all’indirizzo indicato nella prenotazione. 
L’ordine minimo per usufruire dell’iniziativa è di 60 euro ed è previsto un anticipo di 30 euro al momento dell’ordine che verrà sottratto dal saldo in contrassegno alla consegna dei libri.
 
Per ulteriori informazioni è stato attivato da Poste Italiane il numero verde 803.160.