Home Attualità Lipari, infiltrazioni: lezioni all’aperto e studenti che vanno in bagno nella scuola...

Lipari, infiltrazioni: lezioni all’aperto e studenti che vanno in bagno nella scuola vicina

CONDIVIDI

Nel primo giorno di scuola che ha salutato l’inverno, 500 studenti dell’Istituto tecnico commerciale “Isa Conti” di Liparisi si sono ritrovati a fare lezione all’aperto.

La decisione è stata presa perché 12 aule dell’istituto sono inagibili per infiltrazioni di acqua piovana.

Icotea

La scuola è rimasta anche senz’acqua ed è dovuta intervenire una autobotte privata; per andare in bagno i ragazzi devono attraversare la strada e recarsi nell’edificio scolastico limitrofo.

La giunta Giorgianni fino alla conclusione dell’anno scolastico ha messo a disposizione i locali dell’ex asilo nido di via San Giorgio.

 

{loadposition eb-abc-sicurezza}

 

Dopo Pasqua, otto classi potranno fare lezioni in quell’edificio; le altre quattro, invece, utilizzeranno i locali del laboratorio situati al piano terra dello stesso istituto. Per una settimana – in sostanza – gli studenti continueranno a svolgere le lezioni all’aperto.

Dall’ex Provincia, si puntualizza che “il progetto relativo ai lavori di riqualificazione finalizzati all’eliminazione delle criticità, per un importo complessivo di 180 mila euro, non ha avuto realizzazione perché l’utilizzazione dei fondi in questione, derivanti da economie su mutui, era subordinata all’autorizzazione del ministero dell’Istruzione e della Regione Siciliana che, con un provvedimento emanato nel 2015, hanno proceduto a bloccarne l’impiego”.

L’amministrazione comunale sta cercando di trovare la disponibilità di fondi attraverso altri mutui tramite la Cassa Depositi e Prestiti, la quale però non ha ancora fatto avere una risposta.

 

{loadposition facebook}