Home Attualità Maturità 2019, Bussetti: le tre buste conterranno uno spunto per iniziare il...

Maturità 2019, Bussetti: le tre buste conterranno uno spunto per iniziare il colloquio interdisciplinare

CONDIVIDI
  • GUERINI

Molte sono le novità della Maturità 2019: non ci sarà la temutissima terza prova, il cd. quizzone, ma i ragazzi sono ora preoccupati per la seconda prova, che diventa mista: latino e greco per il classico, matematica e fisica per lo scientifico.

Alle preoccupazioni dei ragazzi il Ministro Bussetti, ai microfoni del TG1, risponde: “Le risposte le abbiamo già date, abbiamo fatto qualcosa che non era mai stato fatto prima: abbiamo fatto far loro delle simulazioni. E una simulazione è qualcosa che si avvicina molto alla realtà”.

Icotea

Alla giornalista Felicita Pistini che chiede cosa conterranno le tre buste tra le quali dovranno scegliere i candidati alla prova orale, il Ministro Bussetti risponde: “Un quadro, un’immagine, qualcosa che dia lo spunto per iniziare il colloquio interdisciplinare”.

In merito alle tracce della prova scritta di Italiano, invece, il Ministro ha dichiarato: “Permetteranno a tutti di affrontare la prova, perché saranno affrontati tutti gli argomenti che interessano il loro percorso scolastico”.

E per finire un consiglio ai ragazzi per affrontare al meglio la Maturità: “È giusto che siano un po’ agitati, perché ovviamente avvicinarsi ad una prova di questo tipo per loro non è semplice, quindi comprendo perfettamente. Dico che devono stare tranquilli, ma molto concentrati”.

https://www.facebook.com/tecnicadellascuola/videos/2211480592299877/

TUTTO SULLA MATURITÀ