Home Attualità Maturità 2019, scatta il conto alla rovescia: tutte le novità

Maturità 2019, scatta il conto alla rovescia: tutte le novità

CONDIVIDI

Meno 30 giorni all’inizio della maturità. Come già segnalato più volte dalla Tecnica della Scuola, nel 2019 sarà interamente rivisto: via la terza prova, novità anche per il tema di italiano e la seconda prova, caratterizzante per ogni istituto.

Per il Miur, il colloquio ha la finalità di accertare il conseguimento del profilo culturaleeducativo professionale dello studente.

A tal fine, la commissione propone al candidato di analizzare testi, documenti, esperienze, progetti, problemi per verificare l’acquisizione dei contenuti e dei metodi propri delle singole discipline, la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite e di collegarle per argomentare in maniera critica e personale anche utilizzando la lingua straniera.

Le perplessità, però, sono tantissime e il Ministero, nelle scorse ore, è corso ai ripari.

Le novità del colloquio

In proposito, il Miur, con nota 788 del 6 maggio 2019, ha fornito indicazioni alle scuole secondarie di II grado in merito allo svolgimento del colloquio.

In particolare, evidenzia il Miur, nella nuova Maturità “il punteggio del colloquio è stato rimodulato da trenta a venti punti, ma non per questo tale prova perde di significato; il quadro normativo e le indicazioni successivamente fornite ne definiscono, infatti, le finalità e la struttura, sottolineando la sua natura pluridisciplinare e integrata e la sua importanza al fine di raccogliere elementi di valutazione significativi sul livello di “preparazione” del candidato e sulle sue capacità di affrontare con autonomia e responsabilità le tematiche e le situazioni problematiche proposte“.

SLIDE COLLOQUIO ESAME

SCARICA LA GUIDA

Tutto sulla maturità (clicca qui)

ORDINANZA MIUR

IL DECRETO

GLI ALLEGATI

ALTRI APPROFONDIMENTI

Maturità 2019, risultati e voti: cosa inserire nei tabelloni e nei diplomi e cosa no
Maturità 2019, non sarà facile impostare e condurre un colloquio equilibrato
Maturità 2019, risultati e voti: cosa inserire nei tabelloni e nei diplomi e cosa no
Maturità 2019, colloquio alunni con disabilità e con DSA, niente buste
Maturità 2019, un modello di documento del 15 maggio [PDF]
Maturità 2019, ecco che materiali mettere nelle buste del colloquio
Maturità 2019, la seconda prova negli istituti professionali
Maturità 2019, documento del 15 maggio: ecco perché è importante
Maturità 2019, cittadinanza e costituzione: cosa mettere nel documento di classe?

CONDIVIDI