Home Attualità Maturità, prove Invalsi a marzo: sono proprio necessarie vista l’emergenza sanitaria?

Maturità, prove Invalsi a marzo: sono proprio necessarie vista l’emergenza sanitaria?

CONDIVIDI
  • Credion

Anche quest’anno, immancabilmente, è partita la polemica contro le prove Invalsi. E a maggior ragione, quest’anno, ancora in piena emergenza sanitaria, ci si chiede se davvero sia il caso di svolgere i test, se davvero non se ne possa fare a meno.

Una nostra lettrice, docente in un Liceo in provincia di Milano, ci ha scritto: “Mi chiedo, nella situazione attuale coi contagi in crescita quasi ovunque in Italia, come i responsabili Invalsi del Miur possano pensare di far svolgere tali prove a computer che già normalmente richiedono spostamenti di classi e di docenti nelle aule preposte e conseguente “perdita” di ore in un anno in cui abbiamo dovuto più volte rimodulare lezioni, orari, modalità logistiche e didattiche a causa dell’ emergenza sanitaria”. E aggiunge: “Spero quindi che PRESTO arrivi un comunicato ufficiale dal Miur che annulli lo svolgimento di tali prove in tutte le scuole di ogni ordine e grado per il corrente anno scolastico”.

Icotea

Le prove Invalsi in quinta superiore si faranno

Al momento, l’unica notizia ufficiale è che le prove previste nelle classi quinte delle scuole secondarie di II grado si faranno. Lo ha confermato all’ANSA la presidente dell’Invalsi, Anna Maria Ajello, che ha incontrato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. “Il ministro ci ha subito ricevuti ed ha confermato la necessità di avere dei dati per decidere le politiche scolastiche, ma non ci ha detto nulla sull’uso rispetto all’esame di maturità”.

Quindi, non si sa se le prove avranno un peso nell’ammissione alla Maturità.

Le date

Per le classi quinte della secondaria di secondo grado le prove saranno al computer e si svolgeranno secondo il seguente calendario:

  • Sessione ordinaria Classi Campione, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto): martedì 2, mercoledì 3, giovedì 4, venerdì 5 marzo 2021
    La scuola sceglie tre giorni tra i quattro proposti
  • Sessione ordinaria Classi NON Campione, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto): da lunedì 1 marzo 2021 a mercoledì 31 marzo 2021
  • Sessione suppletiva Classi NON Campione e Candidati privatisti, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto): da lunedì 17 maggio 2021 a venerdì 21 maggio 2021.

Gli altri gradi di scuola

Sempre la Ajello ha fatto sapere che ad aprile partiranno le prove nelle classi terze delle scuole secondarie di I grado, mentre non si faranno nella seconda superiore in modo da concedere più tempo alle prove dell’ultimo anno e disporre più agevolmente delle sale con i pc in cui distribuire i ragazzi. A maggio si terranno infine le prove alle elementari, come già previsto.

Ecco le date:

  • II primaria (prova cartacea)
    • Italiano: giovedì 6 maggio 2021
    • Prova di lettura solo Classi Campione: giovedì 6 maggio 2021
    • Matematica: mercoledì 12 maggio 2021
  • V primaria (prova cartacea)
    • Inglese: mercoledì 5 maggio 2021
    • Italiano: giovedì 6 maggio 2021
    • Matematica: mercoledì 12 maggio 2021
  • III secondaria di primo grado (prova al computer – CBT)
    • Sessione ordinaria Classi Campione, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto): giovedì 8, venerdì 9, lunedì 12, martedì 13 aprile 2021
      La scuola sceglie tre giorni tra i quattro proposti (il sabato 10 aprile 2021 le Classi Campione non possono svolgere prove)
    • Sessione ordinaria Classi NON Campione, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto): da mercoledì 7 aprile 2021 a venerdì 30 aprile 2021
    • Sessione suppletiva Classi NON Campione, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto): da lunedì 17 maggio 2021 a venerdì 21 maggio 2021

CORSO ON LINE
12 moduli con videolezioni e risorse
fruibili 24 ore su 24
Info e iscrizioni