Home Ordinamento scolastico Mense scolastiche, Miur fornisce all’ANCI criteri di ripartizione del “contributo”

Mense scolastiche, Miur fornisce all’ANCI criteri di ripartizione del “contributo”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con nota prot. n. 17498 del 17 novembre 2015 sono stati forniti all’ANCI i criteri di ripartizione per la distribuzione del “contributo” per la mensa scolastica, annualità 2015, da assegnare ai Comuni, basati:

A) sul numero di classi a tempo pieno (sezioni ad orario normale) della scuola per l’infanzia e primaria e alle classi a tempo prolungato per la scuola secondaria di primo grado che risultano attivate nel corso dell’anno scolastico concluso nell’anno finanziario e desunte per i vari gradi di istruzione dal Sistema Informativo del Miur in base all’organico di fatto;

B) su un diverso peso attribuito alle classi funzionanti nei vari gradi, in considerazione del diverso calendario scolastico per i vari gradi di scuola e la diversa incidenza del personale tra istruzione dell’infanzia e secondaria di primo grado che può fruire della mensa, dando in ragione di ciò un peso maggiore nell’ordine ( 2 unità nella scuola dell’infanzia, 1 alla primaria, 1 alla secondaria di primo grado).

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese