Home Mobilità Mobilità docenti, come presentare richiesta tardiva di part-time

Mobilità docenti, come presentare richiesta tardiva di part-time

CONDIVIDI
  • GUERINI

Ricordiamo che nel corso dell’incontro d’informativa al Miur del 17 agosto i Sindacati hanno chiesto di dare la possibilità ai docenti, vista la straordinarietà della mobilità, di richiedere il part-time al momento della presa di servizio nella provincia di nuova titolarità.

L’Amministrazione ha risposto che potrà essere inviata richiesta tardiva di part-time entro il 31 agosto agli Uffici scolastici regionali che potranno concederla nel limite dell’aliquota prevista.

Icotea

La Flc Cgil fa sapere di aver ricevuto conferma che tale indicazione, pur non scritta in nessuna nota ufficiale, è stata trasmessadal MIUR ai dirigenti degli USR nell’ultima videoconferenza dei giorni scorsi.

Alla luce di tali indicazioni, tutti i docenti interessati a presentare adesso richiesta di part-time, dovranno allegare alla stessa domanda di assegnazione provvisoria verso altra provincia, una autodichiarazione specifica contenente questa formale richiesta. Per i gradi di scuola i cui termini sono scaduti si procede ad integrazione dell’istanza già presentata, con gli opportuni riferimenti.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola