Home Mobilità Mobilità, ecco il testo dell’ipotesi di contratto

Mobilità, ecco il testo dell’ipotesi di contratto

CONDIVIDI

Ecco il testo dell’ipotesi di contratto mobilità per quanto riguarda il personale docente, personale ATA ed educativo per l’a.s. 2016/17.

Il testo sarà trasmesso dal Miur alla Funzione Pubblica, che avrà il compito di avallare. Dopo l’ok della Funzione Pubblica, il Miur pubblicherà l’ordinanza e i modelli di domanda. 

Icotea

Scarica il testo dell’ipotesi di contratto

Per quanto riguarda la mobilità del personale educativo ed Ata, sono state confermate le stesse regole: per gli educatori si è ottenuta la possibilità di partecipare ai trasferimenti per diversa provincia in deroga al blocco triennale della legge 128/13. Pertanto, si potranno indicare preferenze fino a tre province diverse, sempre con titolarità di sede (sui convitti e sugli educandati).

Per quanto riguarda il personale Ata sono previste le solite 3 fasi: comunale, provinciale e per altra provincia. Rimangono invariate le preferenze di scuola e la valutazione dei punteggi.

Le scadenze delle diverse domande saranno definite dalla successiva Ordinanza Ministeriale, comprese le modalità di presentazione delle domande e la modulistica da utilizzare.