Home Mobilità Mobilità, prorogata al 3 giugno la domanda per le fasi B, C...

Mobilità, prorogata al 3 giugno la domanda per le fasi B, C e D

CONDIVIDI
  • Credion

E’ stata prorogata al 3 giugno la scadenza delle domande di mobilità del personale docente. Lo rende noto il Miur sul suo sito web: “Si informa che le funzioni per la presentazione delle domande di mobilità delle fasi B, C e D sono prorogate sino al giorno 3 giugno con chiusura definitiva alle ore 24.00, dal momento che nella giornata del 2 giugno non saranno attive le funzioni di service desk”.

Quindi, seppur con un po’ di ritardo, l’amministrazione sposta la scadenza fissata inizialmente nel giorno della festa della repubblica.

Icotea

Ricordiamo che per la fase B della mobilità possono partecipare i docenti entrati in ruolo entro il 2014, che volessero cambiare provincia di titolarità. Per tali docenti è possibile chiedere trasferimento interprovinciale su “scuola”, unicamente sul primo ambito scelto, ordinando, secondo la propria preferenza, tutte le scuole di questo ambito.

Nella fase C della mobilità la domanda è riservata ai docenti neoassunti da Gae in fase B e C del piano straordinario di assunzioni, che saranno titolari in uno dei 319 ambiti a livello nazionale.

Infine c’è la fase D della mobilità interprovinciale, riservata ai docenti neoassunti in fase 0 e A, e a quelli della fase B e C da concorso.

Tutto sulla mobilità 2016/2017 (Clicca qui)