Home Attualità Multa record da 5mila euro allo studente che vendeva merendine a scuola

Multa record da 5mila euro allo studente che vendeva merendine a scuola

CONDIVIDI

Non c’è pace per l’alunno 17enne dell’Itis Pininfarina di Moncalieri che comprava merendine e le rivendeva ai compagni a un prezzo più basso rispetto a bar e distributori.

Dopo la sospensione da scuola, e il 6 in condotta, ora – riporta ‘La Stampa’ di Torino – gli è stata comminata una multa salatissima: i vigili urbani gli hanno contestato la violazione delle leggi sul commercio, elevandogli una contravvenzione che supera i 5 mila euro.

Icotea

La cifra sembra davvero spropositata, perché si tratta di più di quanto guadagnato in due anni di commercio dal ragazzo, che comprava le merendine nei discount e le rivendeva a scuola a prezzi inferiori di quelli dei distributori automatici.

 

{loadposition carta-docente}

 

Nei mesi scorsi si era parlato molto del giovane piemontese, premiato per lo spirito imprenditoriale con una borsa di studio dalla Fondazione Luigi Einaudi di Roma.

Ma il ragazzo era stato anche contestato dai compagni di scuola, che contro quel premio hanno organizzato anche una manifestazione di protesta: quel premio, sostengono, ha dato enfasi ad un’azione da condannare.