Home I lettori ci scrivono Nessuna disparità fra assunti fase B e C

Nessuna disparità fra assunti fase B e C

CONDIVIDI

Sinceramente io non riesco a cogliere questa disparità di trattamento tra assunti in fase b e assunti in fase c, di cui parlano gli assunti in fase b. Gli assunti in fase c pur essendo stati assegnati per questo anno sui posti di potenziamento nella propria provincia, la loro sede era solo provvisoria, per l’assegnazione della sede definitiva saranno sottoposti alle stesse modalità degli assunti in fase b, 100 province e 100 ambiti. Anche chi della fase b è riuscito a  prendere l’incarico annuale è rimasto nella propria provincia, o sbaglio?!

Tra  l’altro i posti del potenziamento, il prossimo anno andranno  ai docenti in soprannumero, laddove ce ne saranno. Io direi proprio che non c’è alcuna correlazione tra assunti in fase c e posti di potenziamento, non sono assolutamente posti che spettano di diritto agli assunti in fase c, sono solo dei posti in organico che la scuola possiede in più.

Icotea

Ultima cosa, la maggioranza degli assunti in fase c non possiede titolo di sostegno, altrimenti sarebbe stato assunto sul sostegno in fase b e non sulla materia in fase c.