Home Archivio storico 1998-2013 Generico Nuove tecnologie a scuola: arriva la robodidattica

Nuove tecnologie a scuola: arriva la robodidattica

CONDIVIDI
  • Credion
Continuano a rincorrersi le iniziative scolastiche incentrate sulle nuove tecnologie: davvero interessante quella che si è svolta a Roma il 4 maggio, quando in Campidoglio, nella sala della Protomoteca, si è disputato il 1° Trofeo internazionale Città di Roma di robotica, denominato “RomeCup2007”. La competizione ha in visto gareggiare 500 studenti di scuola superiore ed universitari per dare vita ad una full immersion tutta dedicata ad un filone d’istruzione davvero innovativo: la robodidattica. Agli studenti appassionati di nuove tecnologie viene data l’opportunità di utilizzare chip e circuiti per creare macchinari automatizzati.
Tutti i robot in gara a Roma sono stati progettati e assemblati dagli studenti dai ragazzi di una serie di scuole romane che per la prima volta si sono confrontati sullo stesso ‘terreno’ con sfidanti provenienti da altri istituti d’Italia e d’Europa. La competizione, organizzata dalla fondazione Mondo Digitale presieduta dall’ex ministro della Pubblica Istruzione Tullio De Mauro, ha visto la partecipazione di diverse categorie: Explorer, Explorer Junior, Minisumo e Soccer.
“La robotica – hanno spiegato i responsabili dell’evento facenti parti alla fondazione Mondo Digitale – non serve soltanto per imparare a costruire o usare i robot, ma anche per acquisire un metodo di ragionamento e sperimentazione del mondo; implica la combinazione di varie discipline e consente agli studenti di apprendere le scienze in modo stimolante, creativo e coinvolgente”. Tra le gare che hanno destato maggiore interesse va menzionato il triangolare di Soccer (calcio) tra le squadre di robot dell’Italia, del Portogallo e della Spagna. A vincere sono stati i padroni di casa dell’Università “La Sapienza” di Roma (Facoltà di Ingegneria). Durante le performance automatizzate si è svolto anche il seminario “La Robotica nella didattica – Esperienze a confronto”, che ha visto la partecipazione di oltre 100 docenti. Al termine delle competizioni il sindaco di Roma, Walter Veltroni, assieme all’assessore alle Politiche Educative e Scolastiche, Maria Coscia, hanno consegnato i premi ai vincitori. L’appuntamento è all’anno prossimo, quando si svolgerà la seconda edizione del Trofeo internazionale Città di Roma di robotica.
 
RomeCup2007” – L’ESITO DELLE GARE:
 
TRIANGOLARE ROBO SOCCER
1° ITALIA
Università La Sapienza Facoltà di Ingegneria – Roma
2° SPAGNA
Universidad De Murcia Departamento Ingenieria –  Murcia
3° PORTOGALLO
Instituto Superior Técnico De Sistemas e Robotica – Lisbona
 
ROBOCUP 1-1
1° ULISSE
I.I.S.S.”Von Neumann”
2° ACHILLE
I.T.I.S. “A.Pacinotti”
3° GLADIATOR
I.T.I.S. “A.Pacinotti”
 
ROBOCUP 2-2
1° LUPO SOLITARIO
I.S.S. “Piazza della Resistenza”
2° VON NEUMANN ROBOTICTEAM
I.I.S.S.”Von Neumann”
3° ROBOTOT & ROBOBUFF
I.S.S. “Piazza della Resistenza”
 
EXPLORER SENIOR
1° SMOKE
I.I.S.S.”Von Neumann”
2° REGOLINO
I.I.S.S.”Von Neumann”
3° ELIO
I.T.I.S. “A.Pacinotti”
 
EXPLORER JUNIOR
1° KILL BILL
I.I.S.S.”Von Neumann”
2° ANTITIC
I.S.S. “Piazza della Resistenza”
3° MIKI
I.I.S.S.”Von Neumann”
 
MINI EXPLORER
1° THE DOCTOR
I.S.S. “Piazza della Resistenza”
2° LITTLE BASTARD
I.S.S. “Piazza della Resistenza”
3° ISPANICO
I.S.S. “Piazza della Resistenza”
 
MINI SUMO
1° DARK BLADE
Raffaello Bonghi
2° OTTO
I.I.S.S.”Von Neumann”
3° ENIGMA
Partecipante Individuale