Home Archivio storico 1998-2013 Generico Nuovo anno, cerimonia d’apertura al Quirinale

Nuovo anno, cerimonia d’apertura al Quirinale

CONDIVIDI
  • Credion
Si svolgerà il 21 settembre, con inizio alle 16,30, la tradizionale cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico al Quirinale: la manifestazione quest’anno si caratterizzerà per l’avvio delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia nelle scuole del Paese. “La ricorrenza – spiegano dalla presidenza della Repubblica – sarà valorizzata anche dai collegamenti tra il Cortile d’Onore del Palazzo del Quirinale con Torino e Napoli, città protagoniste del processo storico fondativo dello Stato Nazionale. I temi legati al 150simo anniversario dell’Unità d’Italia andranno a intrecciarsi alle problematiche della Costituzione, della Legalità, del Merito, dell’Integrazione, dell’ Ambiente, dello Sport e della Musica”.
Come prassi, il momento centrale della cerimonia sarà rappresentato dal messaggio di auguri per il nuovo anno scolastico da parte del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: oltre all’intervento del Capo dello Stato è previsto anche il messaggio che ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, invierà a ragazzi, insegnanti e famiglie.
Alla manifestazione saranno presenti complessivamente circa 5.000 alunni. Tra gli studenti che prenderanno parte alle cerimonia anche la delegazione della squadra di robotica dell’ Iti “Archimede” di Catania, la quale – guidata dal prof. Domenico Ardito che rappresenta insieme ad altri insegnanti l’istituto catanese – presenterà durante la diretta televisiva la performance di danza acrobatica di cinque robot assemblati dagli studenti della scuola superiore etnea, che recentemente hanno ottenuto un ottimo piazzamento nella categoria dance ai Campionati mondiali di Singapore (Robocup 2010).  
In linea con gli ultimi anni, è prevista anche la partecipazione di personalità del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport, soprattutto di giovani che rappresentano la testimonianza di come con tenacia ed impegno si riescano a raggiungere ottimi risultato.

La cerimonia complessivamente durerà oltre due ore e verrà trasmessa in diretta tv su Raiuno.