Home Archivio storico 1998-2013 Generico Oggi, 2 ottobre, festa nazionale dei nonni

Oggi, 2 ottobre, festa nazionale dei nonni

CONDIVIDI
  • Credion
Al di là degli aspetti emotivi, affettivi e sentimentali, che pure hanno un valore per la vita degli individui, nonni e nipoti, la legge è di un’importanza incommensurabile per il fatto che per la prima volta viene richiamato, e sottolineato, il ruolo che i nonni rivestono soprattutto in quelle situazioni familiari di adozione e di affido in cui possono, anzi debbono, contribuire a fare sentire il meno possibile i disagi ai minori.
Sono chiamati, a pieno titolo, insomma, a dare il loro prezioso contributo, avendo la legge loro riconosciuto un diritto a contribuire alla serenità dei minori di famiglie che vivono situazioni di disagio psicologico ed affettivo per le separazioni, il divorzio ecc. dei genitori.
Per questo la legge, oltre a chiamare in causa regioni, province e comuni, stabilisce che le scuole pubbliche e private, nell’ambito della loro autonomia, promuovano in occasione della ricorrenza, iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni, attraverso riflessioni, dibattiti e approfondimenti  nella famiglia e nella società.
In considerazione della rilevanza umana e sociale della ricorrenza, il Ministero della P.I. ha invitato le scuole e gli organismi comunque coinvolti di sottolineare il ruolo educativo dei nonni.
Mai nessuna legge approvata dal Parlamento ha trovato in Italia applicazione più immediata e completa di questa nata da una idea generosa alcuni anni addietro condivisa da tutti i parlamentari.
Tra le iniziative di quest’anno, oltre a quelle che si terranno nei vari istituti scolastici, va ricordata la ricerca del ‘Nonno dell’anno’ promossa dal settimanale dei ragazzi più diffuso, ‘Il Giornalino’ edito dalla San Paolo, che ha chiamato i ragazzi/lettori a scegliere e premiare i nonni, raccontandone la loro vita, le loro capacità e le loro benemerenze nell’aiuto che danno alla crescita dei nipoti. Tra i centinaia di contributi saranno prescelti i dieci ‘Nonni dell’anno’.
C’è poi la scelta del ‘Supernonno’ che è stato già individuato quest’anno nel raffinato disegnatore Gino Gavioli, fumettista e cartoonista di fama internazionale collaboratore di giornale.