Home Attualità Olimpiadi Italiane di Informatica 2020: il vincitore è un 17enne di Imola

Olimpiadi Italiane di Informatica 2020: il vincitore è un 17enne di Imola

CONDIVIDI
  • GUERINI

Si è conclusa online la XX edizione delle Olimpiadi Italiane di Informatica, organizzate dalla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione, dall’ITE E. Tosi di Busto Arsizio e da AICA per il tramite del Comitato Olimpico.

Questa edizione ha visto la partecipazione di oltre 500 istituti scolastici, con circa 15.000 studenti della scuola secondaria di secondo grado provenienti da tutta Italia. 104 studenti hanno preso parte alla gara finale. Sono 54 i giovani saliti sul podio aggiudicandosi 27 medaglie di bronzo18 d’argento e 9 d’oro; di quest’ultima categoria Davide Bartoli dell’IIS F. Alberghetti di Imola, già campione delle Olimpiadi Internazionali di Informatica, è risultato primo assoluto.

Icotea

Con la finale è stato individuato il gruppo di 29 studenti (Probabili Olimpici) da cui, dopo un percorso formativo dedicato, emergeranno i quattro atleti chiamati a rappresentare l’Italia alle Olimpiadi Internazionali di Informatica, che si svolgeranno il prossimo anno dal 20 al 27 giugno a Singapore, in presenza, emergenza sanitaria mondiale permettendo.