Home Archivio storico 1998-2013 Generico Parlamento…parliamone! A Siracusa la premiazione

Parlamento…parliamone! A Siracusa la premiazione

CONDIVIDI
  • Credion
Nella scuola italiana si parla con sempre più frequenza di leggi e di norme: complice, soprattutto, l’anniversario del 60simo anno dall’avvio della Costituzione.
Tra le tante cerimonie organizzate per celebrare questo evento vale la pena ricordare che venerdì 16 gennaio, alle 11, a Siracusa, alla presenza del Vicepresidente della Camera dei deputati, Rosy Bindi, si svolgerà la cerimonia di consegna del primo premio del concorso “Parlamento…parliamone!”. Indetto dall`Associazione dei consiglieri della Camera dei deputati e dal Ministero della pubblica istruzione, il concorso ha coinvolto gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado.
Utilizzando ogni diversa tecnica espressiva, gli studenti hanno potuto comunicare la loro percezione del Parlamento e dell`attività che vi si compie. A scegliere i quattro lavori ritenuti meritevoli di premiazione è stata una commissione mista di rappresentanti del Ministero e dell`Associazione dei dputati ha scelto.
Il lavoro migliore è stato giudicato quello realizzato da una quinta elementare della Scuola G. Lombardo Radice di Siracusa, intitolato “Il Parlamento italiano…visto con gli occhi dei bambini”. Il premio consiste in una targa e in un assegno del valore di tremila euro da destinare all`acquisto di attrezzature didattiche.
A ottobre e novembre erano già sono stati consegnati il secondo premio a una scuola media di Nepi, in provincia di Viterbo, e il terzo premio ex-aequo a due scuole secondarie di primo grado rispettivamente di Empoli e di Lecce.