Home Personale Part-time, entro il 15 marzo si può richiedere il rientro a tempo...

Part-time, entro il 15 marzo si può richiedere il rientro a tempo pieno

CONDIVIDI

Il 15 marzo 2022, ai sensi della O.M. n. 55 del 13/02/1998, scade il termine per la presentazione annuale presso le segreterie scolastiche delle istanze volte ad ottenere la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, il rientro al tempo pieno ovvero la modifica dell’orario e/o della tipologia dell’attuale rapporto di lavoro a tempo parziale.

Di norma il rapporto di lavoro a tempo parziale ha la durata di due anni scolastici per un numero di ore settimanali almeno del 50%.

Icotea

Non dovrà richiedere alcuna proroga il personale che, al termine dei due anni, decida di proseguire il rapporto di lavoro part-time. Il ritorno al tempo pieno, invece, va esplicitamente richiesto.

Le eventuali domande di personale che intenda rientrare a tempo pieno solamente dopo un anno di rapporto di lavoro in regime di part time (art. 11 dell’O.M. n. 446/97) possono essere accolte sulla base di motivate esigenze.

Modello di domanda

Si consiglia di consultare il sito dell’USR di riferimento o dell’Ambito Territoriale, per verificare la pubblicazione di eventuali note con modelli allegati.

In proposito, ad esempio, l’USR Liguria ha pubblicato tre modelli utili: