Home Ordinamento scolastico Parte ‘Nauticinblu’ negli gli istituti nautici

Parte ‘Nauticinblu’ negli gli istituti nautici

CONDIVIDI

Salpa il progetto nazionale ‘Nauticinblu’ di Marevivo che coinvolge circa 800 studenti degli istituti nautici di tutta Italia, con il sostegno di Msc Cargo, Msc Crociere, Fondazione Terzo Pilastro Italia-Mediterraneo, Caronte&Tourist, Grimaldi Lines, Fondazione Pietro Barbaro e Castalia.

In ogni istituto sarà realizzato un ‘laboratorio condiviso’, sia in aula che outdoor, attraverso il quale gli studenti si confronteranno e acquisiranno conoscenze utili per la salvaguardia del mare.

“Noi proteggiamo solo ciò che conosciamo e amiamo – afferma la presidente di Marevivo – da questo concetto e dal mio incontro con l’armatore fondatore del gruppo Msc, amante del mare, Gianluigi Aponte nascono i ‘Nauticinblu’. Con questo progetto, l’associazione Marevivo, che da oltre dieci anni è impegnata nelle scuole primarie delle isole con ‘Delfini Guardiani’, vuole agire in un’altra rete, quella degli istituti nautici, luoghi di formazione dei futuri professionisti del mare”.

In mezzo alla notizia

Dopo questa prima edizione, l’obiettivo del progetto ‘Nauticinblu’ è quello di continuare fino a coprire tutti i 47 istituti nautici italiani.