Pensione con “quota 92” ma non si sa se vale anche per la scuola [VIDEO]

CONDIVIDI
  • Credion

E’ da due settimane che si parla della “quota 92” e cioè della possibilità di andare in pensione a 62 anni di età con 30 anni di contributi.
L’idea è del ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta che pensa di avviare in tal modo un processo di svecchiamento della PA.
In effetti l’età media dei dipendenti pubblici continua a crescere inesorabilmente anche nel comparto scuola.
Scuola però che, al momento attuale, sembra esclusa dal provvedimento.
In ogni caso l’assegno di pensione sarebbe piuttosto basso e difficilmente invoglierà il personale della scuola ad accedere ad una eventuale possibilità.

Tutti i dettagli nel nostro video di oggi.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook