Home Personale Piano estate a scuola, non è obbligatorio per i prof.

Piano estate a scuola, non è obbligatorio per i prof.

CONDIVIDI

In qualche scuola si sostiene, in modo evidentemente errato, che il progetto del “piano estate”, debba essere svolto con obbligo di partecipazione diretta dei docenti di ruolo e supplente fino al 31 agosto. Bisogna sapere che tale progetto non prevede obblighi di lavoro per il personale docente, che se vorrà partecipare lo farà esclusivamente su base volontaria.

Progetti entro il 21 maggio

Le risorse, complessivamente 320 milioni, sono rese disponibili, come per tutti i Programmi operativi nazionali, per circa il 70% alle regioni cosiddette “in ritardo di sviluppo” (Basilicata, Calabria,
Campania, Puglia e Sicilia), per circa il 10% alle regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) e per il rimanente 20% circa alle altre regioni (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto).
Le risorse sono finalizzate a promuovere il potenziamento delle competenze, comprese quelle digitali, nonché la socializzazione e lo stare insieme. Attenzione è rivolta ai progetti di inclusione per studenti con fragilità. Leattività possono essere realizzate dalle scuole anche in rete tra loro e con il coinvolgimento di Istituzioni ed Enti, pubblici, privati o del terzo settore. Le scuole, come da specifico avviso, avranno tempo fino al 21 maggio 2021 per presentare la propria candidatura e accedere ai finanziamenti, in modalità semplificata.

Icotea

Nessun obbligo per i docenti

Nella nota MI. n. 643, del 29 aprile 2021, è specificato che il Piano scuola per l’estate 2021 costituisce una opportunità ad adesione volontaria di studenti e famiglie, così come del personale delle scuole. Questo significa palesemente che non esistono obblighi di servizio, per i docenti che non lo desiderino, di partecipare al progetto estate 2021 deliberato dal Collegio dei docenti.

In buona sostanza se un docente desidera partecipare al piano scuola per l’estate 2021, lo fa su base volontaria e si propone facendone domanda scritta, mentre non può esistere il caso di un dirigente scolastico che decida di precettare i docenti della scuola al fine di farli partecipare obbligatoriamente a questo progetto estivo.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook