Home Alunni Piemonte, aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio

Piemonte, aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Le famiglie di studenti, iscritti a scuole statali o paritarie o agenzie formative accreditate per l’obbligo formativo, residenti in Piemonte e in possesso di determinati requisiti possono chiedere il voucher “assegni di studio” oppure un contributo per i libri di testo.

In particolare, i VOUCHER “ASSEGNI DI STUDIO” per l’anno scolastico 2016/2017 possono essere richiesti per l’iscrizione e frequenza (retta scolastica) oppure, in alternativa, per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, trasporto e attività integrative (inserite nel POF). Il requisito richiesto è un I.S.E.E. 2016 fino a €. 26.000.

ICOTEA_19_dentro articolo

Oppure le famiglie possono richiedere un CONTRIBUTO statale “LIBRI DI TESTO”, sempre per l’anno scolastico 2016/2017, per spese relative all’acquisto di libri di testo. In questo caso, il requisito è un I.S.E.E. 2016 fino a €. 10.632,94. E’ necessario conservare fatture, scontrini, ricevute (giustificativi delle spese).

Le domande possono essere inoltrate entro il 15 gennaio 2017 esclusivamente mediante l’accesso all’applicazione disponibile sul sito www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio 

Preparazione concorso ordinario inglese