Home Sicurezza ed edilizia scolastica Più del 50% degli edifici scolastici è stato costruito prima degli anni...

Più del 50% degli edifici scolastici è stato costruito prima degli anni ’80. I numeri

CONDIVIDI
  • Credion

Facciamo una fotografia sullo stato degli edifici scolastici in Italia, partendo da 3 fattori fondamentali: il numero complessivo degli edifici scolastici, il loro anno di costruzione e il  rischio sismico delle strutture:

  1. Quante sono le scuole italiane: nell’anno scolastico 2017-2018, risultano all’appello 42.408 edifici scolastici, 7.816.408 studenti in 370.597 classi.
  2. Anno di costruzione: il 32% delle scuole è stato costruito dopo il 1976, il 27% tra il 1961 e il 1975, il 12% tra il 1946 e il 1960, l’8% tra il 1921 e il 1945, il 4% tra il 1900 e il 1920, il 3% nell’800, l’1% prima dell’800. Per un restante 13% manca tale informazione.
  3. Rischio sismico: una scuola su due in zona a rischio sismico; solo l’8% progettata secondo la normativa antisismica Il 54% degli edifici scolastici italiani si trova in zone a rischio sismico; circa 19.000 insistono nelle zone a rischio più elevato.

Scopri se la tua scuola è sicura (clicca qui)

Icotea