Home Personale Poche assunzioni e tante supplenze

Poche assunzioni e tante supplenze

CONDIVIDI

Anche in Campania il nuovo anno scolastico inizierà all’insegna delle supplenze: lo ricorda il quotidiano Il Mattino di Napoli.
Dopo le immissioni in ruolo, ne erano state autorizzate 2904 in Campania , ben 900 posti non sono stati assegnati per mancanza di vincitori nei concorsi del 2016 e del 2018: docenti di educazione musicale, strumento musicale, docenti di laboratorio e tenologia e di lingua sono i profili più colpiti dalla penuria di assunzioni.
Una situazione che riguarda anche altre Regioni e che determinerà l’ apertura dell’anno scolastico nel caos.
Bastava prevedere quest’anno, proprio per scongiurare la supplentite, un’ottimizzazione delle immissioni in ruolo 2019/20 e dare agli insegnanti presenti in graduatorie finalizzate alle immissioni in ruolo, la possibilità di potersi trasferire in provincie e regioni dove le graduatorie si erano esaurite.

CONDIVIDI