Home Archivio storico 1998-2013 Generico Premio Unioncamere “Scuola, Creatività e Innovazione”

Premio Unioncamere “Scuola, Creatività e Innovazione”

CONDIVIDI
  • Credion
Ci sono ancora dieci giorni per iscriversi alla quinta edizione del Premio Unioncamere “Scuola, Creatività e Innovazione”: il concorso intende stimolare nei giovani delle scuole superiori la propensione al pensiero creativo toccando temi come l’innovazione, il design e la tutela della proprietà intellettuale.
Ma quest’anno il Premio si rinnova: sono state infatti definite tre aree tematiche (energia e ambiente; beni culturali e territorio; salute e sicurezza) che potranno essere oggetto di proposte progettuali che rientrino in una delle tre sezioni del Premio. Questo sarà infatti destinato ai “Prodotti” (ovvero progetti di prodotti innovativi rispetto a quelli già esistenti sul mercato), ai “Servizi” (progetti di servizi innovativi riferibili alla soddisfazione di un bisogno) e al “Design” (progetti di design innovativo per l’integrazione di forme, funzioni, materiali).
“Da quest’anno, inoltre, sono stati attivati una serie di strumenti di partecipazione online – fa sapere Unioncamere – che prevedono sia l’utilizzo di specifiche form, sia l’adesione all’Innovation Social Club, il servizio di social network per la community dei gruppi partecipanti”.
Al Premio sono ammessi a partecipare gli studenti – regolarmente iscritti e frequentanti, nell’anno scolastico 2008-2009, gli Istituti di scuola media superiore e i corsi di istruzione e formazione tecnica superiore (Ifts) – organizzati in gruppi, di almeno 3 componenti e guidati da un docente-tutor che svolge attività di assistenza e coordinamento.

La partecipazione al Premio prevede tre fasi:
entro il 30 aprile 2009: registrazione e iscrizione on line;
entro il 12 giugno 2009: presentazione del progetto preliminare;
entro il 31 gennaio 2010: presentazione del progetto finale.

Ai gruppi vincitori – selezionati dal Comitato scientifico nominato da Unioncamere – verranno assegnate 15 borse-premio (5 per ogni sezione), destinate agli studenti; agli Istituti scolastici verrà riconosciuto un premio in denaro da destinare all’acquisto di supporti didattici; ai docenti tutor un compenso per l’attività di assistenza fornita nella fase di elaborazione dei progetti finali.

Icotea

I vincitori del Premio saranno proclamati nel corso dell’anno scolastico 2009/2010 e i risultati finali resi pubblici attraverso le pagine del portale Unioncamere (www.unioncamere.it) e del sito del Premio (www.premioscuola.unioncamere.it).

La cerimonia di premiazione è prevista nel corso dell’anno scolastico 2009/2010.