Home Archivio storico 1998-2013 Generico Programmazione immissioni in ruolo

Programmazione immissioni in ruolo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Quest’anno l’argomento è un po’ più complicato del solito perché oltre al rispetto dei limiti di organico imposto dalla Finanziaria dello scorso anno (bisogna ancora scendere di un 1 per cento del numero degli addetti del comparto scuola), è da aggiungere tutto il pacchetto di novità apportato dalla legge n. 124 del 3 maggio 1999, che va a risolvere, però, annose questioni.
Il Ministero ha emanato due circolari sull’argomento: la C.M. n. 199 del 6 agosto e la C.M. n. 205 del 9 agosto 1999.

La circolare n. 199 si articola su tre punti. Nel primo punto il Ministro rammenta, forte della decisione favorevole del Consiglio di Stato che ha avvalorato tale attività, che la determinazione dei posti per le assunzioni a tempo indeterminato viene effettuata direttamente dal Ministero tramite il Sistema Informativo e che il numero dei posti disponibili per l’anno scolastico 1999/2000 sarà confrontato con le assunzioni dello scorso anno scolastico.

Nel secondo punto si ricorda ai Provveditori di eseguire le immissioni in ruolo dopo le operazioni di utilizzazione.

Al terzo punto viene segnalata la proroga di vigenza delle attuali graduatorie dei concorsi per titoli ed esami del personale docente, educativo e dei responsabili amministrativi, per quel che riguarda il personale A.T.A., nonché la trasformazione in graduatorie permanenti delle attuali graduatorie dei concorsi per soli titoli per il medesimo personale. Pertanto è stabilito che le immissioni in ruolo per l’anno scolastico 1999/2000 saranno effettuate dalle graduatorie tuttora in vigore. Analogo discorso va fatto per le graduatorie dei concorsi riservati del personale A.T.A. indetti in applicazione dell’O.M. 117/95.

Dal contenuto decisamente più corposo è la circolare n. 205 con la quale vengono fornite le istruzioni operative per l’attuazione di alcuni precetti contenuti nella legge n. 124 del maggio scorso che ha previsto "disposizioni urgenti in materia di personale scolastico" ovvero, di riordino del precariato.

Preparazione concorso ordinario inglese