Home Alunni Proroga per i progetti delle scuole nelle aree a rischio

Proroga per i progetti delle scuole nelle aree a rischio

CONDIVIDI

Facendo seguito alle precedenti note del 2014, relative all’attuazione dei progetti per la prevenzione e il contrasto della dispersione scolastica nella aree a rischio e a forte processo immigratorio per l’anno scolastico 2013- 2014, il Miur ha trasmesso la nota prot. n. 4671 del 28 luglio 2014, con la quale ha disposto la proroga al 30 novembre 2014 per la conclusione dei suddetti progetti.

Lo slittamento si è reso necessario anche quest’anno per via dei ritardi connessi alle contrattazioni nazionale e regionali.

Icotea

Sarà avviata, da parte degli Uffici scolastici regionali, un’azione di monitoraggio dei progetti, cui seguirà la la rendicontazione degli stessi, dandone contestuale comunicazione alle scuole stesse per la raccolta della necessaria documentazione.

Il risultato del monitoraggio, in termini quantitativi e qualitativi, e l’esito dei progetti saranno oggetto di un’apposita relazione, cui andranno allegati l’ipotesi di contratto sottoscritto a livello regionale e l’elenco finale e validato delle scuole assegnatarie delle risorse. Tale documentazione dovrà essere trasmessa al Miur, ad opera degli stessi U.s.r., entro e non oltre il 6 dicembre.